funzionalità di

EMERSON-LOGO

Pannello di controllo locale EMERSON LCP200

EMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-PRODOTTO

Classificazioni delle aree pericolose e istruzioni speciali per "Uso sicuro" e installazioni in aree pericolose

Alcune targhette possono riportare più di un'approvazione e ciascuna approvazione può avere requisiti di installazione/cablaggio unici e/o condizioni di "uso sicuro". Queste istruzioni speciali per un "uso sicuro" sono in aggiunta e possono prevalere sulle procedure di installazione standard. Istruzioni speciali sono elencate per approvazione.

NOTA: Queste informazioni integrano i contrassegni sulla targhetta apposti sul prodotto e il manuale di istruzioni dell'LCP200 (D104296X012), disponibile presso l'ufficio vendite Emerson o Fisher.com Fare sempre riferimento alla targa stessa per identificare la certificazione appropriata. Gli strumenti LCP200 con classificazione IIC possono avere hardware diverso rispetto agli strumenti con classificazione IIB; assicurati di ordinare lo strumento con classificazione appropriata in base alla tua applicazione e alle pratiche di cablaggio.

ATTENZIONE: La mancata osservanza di queste condizioni di "uso sicuro" potrebbe causare lesioni personali o danni materiali a causa di incendi o esplosioni o riclassificazione dell'area.

Intrinsecamente sicuro

Condizioni d'uso specifiche

  1. Installare l'unità in un'area a basso rischio di rischi meccanici. Per prevenire il rischio di scintille elettrostatiche, pulire la superficie non metallica con adamp stoffa.

Note

Valutazione della temperatura ambiente: -40 ° C ≤ Ta ≤ + 65 ° C

  1. Installare secondo il disegno GG55194, mostrato nelle Figure 1, 2, 3 e 4, come indicato sulla targhetta.
  2. La sostituzione dei componenti può compromettere la sicurezza intrinseca.
  3. L'involucro contiene parti dell'involucro non metalliche. Per prevenire il rischio di scintille elettrostatiche, pulire la superficie non metallica con adamp stoffa.
    1. Fare riferimento alla tabella 1 per informazioni sull'approvazione.

Tabella 1. Informazioni sull'approvazione, ATEX/IECEx

Certificato Certificazione Ottenuto Valutazione dell'entità Temperatura Codice
 

 

 

ATEX IECEx

ATEX: FM17ATEX0071X II 1 GD IECEx: IECEx FMG 17.0028X

Gas a sicurezza intrinseca

Ex ia IIC Ga Dust

Ex ia IIIC Da

Installare secondo il disegno GG55194 (mostrato nelle figure 1, 2, 3 e 4)

 

 

 

Secondo il disegno GG55194 (mostrato nelle figure 1, 2, 3 e 4)

 

 

Gas: T6 Polvere: T85 C

Figura 1. A sicurezza intrinseca, LOOP Power, ATEX/IECEx

  • Configurazione cablaggio A (solo con alimentazione LOOP) Dalla barriera al posizionatore digitale per valvole e LCP200 Vedere le note nella figura 3 e le note 1, 2, 3, 4 e 5 nella figura 4.

EMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-1

Figura 2. A sicurezza intrinseca, alimentazione esterna 24 V, ATEX/IECEx

  • Configurazione cablaggio B (solo 24 V esterno) Dalla barriera al posizionatore digitale per valvole e all'LCP200 Vedere le note nella figura 3 e le note 1, 2, 4 e 5 nella figura 4.

EMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-2

Figura 3. Note

IL CONCETTO DI ENTITÀ A SICUREZZA INTRINSECA CONSENTE L'INTERCONNESSIONE DI DUE DISPOSITIVI OMOLOGATI A SICUREZZA INTRINSECA, CON PARAMETRI DI ENTITÀ NON SPECIFICAMENTE ESAMINATI IN COMBINAZIONE COME UN SISTEMA QUANDO: UoEMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-3 Ui, IoEMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-3 II, CoEMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-4 Ci + Cavo, LoEMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-4 Li + responsabile, PoEMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-3 Pi. DURANTE L'INSTALLAZIONE IN AMBIENTI PROTETTI DALLA POLVERE DEVE ESSERE UTILIZZATA LA GUARNIZIONE ANTIPOLVERE. OGNI COLLEGAMENTO TRA L'LCP200 E L'ASSOCIATO APPARECCHIO A SICUREZZA INTRINSECA DEVE ESSERE SEPARATAMENTE SCHERMATO DAGLI ALTRI COLLEGAMENTI. QUANDO SI CALCOLANO LE COMBINAZIONI DI ENTITÀ CHE COMPRENDONO IL DVC6000/DVC6200, DEVE ESSERE UTILIZZATA LA SOMMA DEL Cavo Ci + E DEL Cavo Li + L PER IL DVC6000/DVC6200 E L'LCP200. I DISEGNI DI INSTALLAZIONE DEI PRODUTTORI DI APPARECCHI ASSOCIATI DEVONO ESSERE SEGUITI DURANTE L'INSTALLAZIONE DI QUESTA APPARECCHIATURA.

Figura 4. Note

Fare riferimento alle note 1, 2, 3, 4 e 5 per la Figura 1. A sicurezza intrinseca, alimentazione LOOP, configurazione di cablaggio ATEX/IECEx A (solo alimentazione LOOP) Dalla barriera al posizionatore digitale per valvole e LCP200 Fare riferimento alle note 1, 2, 4 e 5 per la Figura 2. A sicurezza intrinseca, alimentazione esterna 24 V, configurazione cablaggio ATEX/IECEx B (solo 24 V esterno) dalla barriera al posizionatore digitale per valvole e all'LCP200.

NOTE

  1. PER LE APPLICAZIONI Ex ia DEVONO ESSERE OSSERVATE LE SEGUENTI INFORMAZIONI:
    • LA VALUTAZIONE GLOBALE DEL GRUPPO DI GAS DEL CIRCUITO A SICUREZZA INTRINSECA SARÀ IL GRUPPO DI GAS PIÙ BASSO DI TUTTI GLI APPARECCHI CHE FORMANO) IL CIRCUITO. PER ESAMPLE, UN CIRCUITO CON APPARECCHI SIA IIB CHE IIC AVRÀ UN GRUPPO GAS DEL CIRCUITO COMPLESSIVO DI IIB.
    • IL LIVELLO DI PROTEZIONE DEL CIRCUITO A SICUREZZA INTRINSECA SARÀ IL LIVELLO PIÙ BASSO DI TUTTI GLI APPARECCHI CHE FORMANO IL CIRCUITO. PER ESAMPLE, UN CIRCUITO CON SIA "ia" CHE "ib" AVRÀ UN LIVELLO DI PROTEZIONE COMPLESSIVO DI "ib".
  2. L'INGRESSO PIÙ BASSO CONSENTITO VOLTAGE (Ui), CORRENTE DI INGRESSO (Ii) E POTENZA DI INGRESSO (Pi) DI CIASCUN APPARECCHIO DEVONO ESSERE MAGGIORI O UGUALI AL VOL DI USCITATAGE (Uo), CORRENTE DI USCITA (Io) E POTENZA DI USCITA (Po) DELL'APPARECCHIO ASSOCIATO (BARRIERA). LA SOMMA DELLA CAPACITA' MASSIMA NON PROTETTA (Ci) E DELL'INDUTTANZA MASSIMA NON PROTETTA (Li), COMPRESA LA CAPACITA' DEL CABLAGGIO INTERCONNESSO (Cavo) E L'INDUTTANZA DEL CABLAGGIO (Responsabile), DEVE ESSERE INFERIORE ALLA CAPACITA' AMMESSA (Ca) E ALL'INDUTZIONE (La) DEFINITE DA L'APPARECCHIO ASSOCIATO. SE SONO RISPETTATI I CRITERI DI CUI SOPRA, LA COMBINAZIONE PUÒ ESSERE COLLEGATA.
  3. L'INSTALLAZIONE DELL'LCP200 È TALE CHE I SUOI ​​TERMINALI DI LOOP SARANNO COLLEGATI IN PARALLELO CON ALTRI TERMINALI DI LOOP DI APPARECCHI A SICUREZZA INTRINSECA. IL CABLAGGIO PROVENIENTE DALLA BARRIERA IN LUOGO PERICOLOSO PUÒ ESSERE TERMINATO SIA NELL'APPARECCHIO A SICUREZZA INTRINSECA O NELL'UNITÀ LCP200.
  4. MASSIMA ZONA SICURA VOLTAGNON DEVE SUPERARE 250 VRMS
  5. LA CASSA CONTIENE PARTI DELLA CASSA NON METALLICA. PER PREVENIRE IL RISCHIO DI SCINTILLE ELETTROSTATICHE, LA SUPERFICIE NON METALLICA DEVE ESSERE PULITA CON ADAMP STOFFA.

Figura 5. Targhetta dati LCP200 ATEX/IECEx, a sicurezza intrinseca

EMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-5

A prova di esplosione

Condizioni d'uso specifiche
  1. L'involucro contiene parti dell'involucro non metalliche. Per prevenire il rischio di scintille elettrostatiche, pulire la superficie non metallica con adamp stoffa.
  2. I giunti ignifughi dell'apparecchiatura non devono essere riparati. Consultare il produttore se è necessaria la riparazione dei giunti.
  3. Il coperchio posteriore del vano dell'elettronica è assemblato e serrato in fabbrica e non deve essere rimosso dall'utente finale.
  4. Consultare il produttore per i dispositivi di fissaggio del coperchio dei terminali di ricambio originali. Gli elementi di fissaggio sono in acciaio inossidabile 316, classe di bulloni A4-70, dimensioni M6 x 1 mm x 15 mm.
Note

Valutazione della temperatura ambiente: -40 ° C ≤ Ta ≤ + 65 ° C

  1. Installare l'unità in un'area a basso rischio di rischi meccanici.
  2. Installare secondo il disegno GG55194, mostrato nelle Figure 6, 7 e 8, come indicato sulla targhetta.
  3. La sostituzione dei componenti può compromettere la sicurezza intrinseca.
    1. Fare riferimento alla tabella 2 per informazioni sull'approvazione.

Tabella 2. Informazioni sull'approvazione, ATEX/IECEx

Certificato Certificazione Ottenuto Ciclo continuo Schema Temperatura Codice
 

 

 

ATEX IECEx

ATEX: FM21ATEX0024X IECEx: IECEx FMG 21.0016X

Ex eb ia mb IIC T6 Gb Ex ta IIIC T85°C Da

Ex db ia IIB T6 Gb Ex db ia IIC T6 Gb

Installare secondo il disegno GG55194 (mostrato nelle figure 6, 7 e 8)

 

 

 

Per disegno GG55194 (mostrato nelle figure 6, 7 e 8)

 

 

Gas: T6 Polvere: T85 C

Figura 6. A prova di esplosione, LOOP Power, ATEX/IECEx

  • Configurazione di cablaggio A (solo con alimentazione LOOP) Vedere la Figura 8 Note

EMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-6

Figura 7. A prova di esplosione, alimentazione esterna 24 V, ATEX/IECEx

  • Configurazione cablaggio B (solo 24 V esterno) Vedere la Figura 8 Note

EMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-7

Figura 8. Note

NOTE: IL DISEGNO DI INSTALLAZIONE DEL PRODUTTORE DI APPARECCHI ASSOCIATI DEVE ESSERE SEGUITO DURANTE L'INSTALLAZIONE DI QUESTA APPARECCHIATURA.

  1. L'APPARECCHIATURA DEVE ESSERE INSTALLATA IN CONFORMITÀ AL CODICE ELETTRICO CANADESE, PARTE 1 O NEC NFPA E ANSI/ISA RP12.06.01.
  2. LA CASSA CONTIENE PARTI DELLA CASSA NON METALLICA PER PREVENIRE IL RISCHIO DI SCINTILLE ELETTROSTATICHE. LA SUPERFICIE NON METALLICA DEVE ESSERE PULITA CON ADAMP STOFFA.
  3. SE INSTALLATO IN AMBIENTI DI CLASSE II E CLASSE III DEVE ESSERE INSTALLATO ENTRO 18” TENUTA PER CONDOTTA ANTIPOLVERE.
  4. LA TARGA E' FORNITA DI SCATOLE CHE L'UTENTE FINALE/INSTALLATORE DEVE VERIFICARE O INCISIONE DEL METODO DI PROTEZIONE UTILIZZATO A SECONDA DELL'INSTALLAZIONE.
  5. ATTENZIONE: UTILIZZARE I FISSAGGI CON STRESS DI RENDIMENTOEMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-4 450 MPa.
  6. L'UTENTE FINALE CHIUDERA' EVENTUALI VOCI NON UTILIZZATE CON ELEMENTI DI CHIUSURA ADEGUATAMENTE CERTIFICATI.
  7. PER APPLICAZIONI A ZONA E' NECESSARIO IL COLLEGAMENTO DELLA TERRA INTERNA IN QUANTO FACOLTATIVO IL COLLEGAMENTO DEL GRUPPO ESTERNO.

Figura 9. Targhetta LCP200 ATEX/IECEx, antideflagrante, gruppo IIC

EMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-8

Figura 10. Targhetta dati LCP200 ATEX/IECEx, antideflagrante, gruppo IIB

EMERSON-LCP200-Pannello-di-controllo-locale-fig-9

Né Emerson, Emerson Automation Solutions, né alcuna delle loro entità affiliate si assume la responsabilità per la selezione, l'uso o la manutenzione di qualsiasi prodotto. La responsabilità per la selezione, l'uso e la manutenzione corretti di qualsiasi prodotto rimane esclusivamente dell'acquirente e dell'utente finale.

Fisher è un marchio di proprietà di una delle società dell'unità aziendale Emerson Automation Solutions di Emerson Electric Co. Emerson Automation Solutions, Emerson e il logo Emerson sono marchi commerciali e marchi di servizio di Emerson Electric Co. Tutti gli altri marchi appartengono ai rispettivi rispettivi proprietari.

I contenuti di questa pubblicazione sono presentati solo a scopo informativo e, sebbene sia stato compiuto ogni sforzo per assicurarne l'accuratezza, non devono essere interpretati come garanzie o garanzie, espresse o implicite, riguardanti i prodotti o servizi qui descritti o il loro uso o applicabilità. Tutte le vendite sono regolate dai nostri termini e condizioni, disponibili su richiesta. Ci riserviamo il diritto di modificare o migliorare il design o le specifiche di tali prodotti in qualsiasi momento senza preavviso.

Emerson Automation Solutions

  • Indirizzo: Marshalltown, Iowa 50158 USA Sorocaba, 18087 Brasile Cernay, 68700 Francia Dubai, Emirati Arabi Uniti Singapore 128461 Singapore
  • www.Fisher.com

2018, 2021 Fisher Controls International LLC. Tutti i diritti riservati.

Documenti/Risorse

Pannello di controllo locale EMERSON LCP200 [pdf] Manuale di istruzioni
LCP200 Pannello di controllo locale, LCP200, Pannello di controllo locale, Pannello di controllo, Pannello
Pannello di controllo locale EMERSON LCP200 [pdf] Manuale di istruzioni
LCP200 Pannello di controllo locale, LCP200, Pannello di controllo locale, Pannello di controllo

Referenze

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.